profilo

Chief
Audit Executive

Laureato in Scienze Politiche e Sociali (indirizzo Economico) presso l'Università degli Studi di Padova, consegue poi specializzazioni in economia tra cui un Master of Arts in Economics presso il Department of Economics, University of Western Ontario, Canada.

Ha iniziato la sua carriera all'interno dell'Istituto Bancario San Paolo di Torino, dove entra nel 1984 presso la Direzione Studi e Pianificazione. Nel 1985 si trasferisce presso la Filiale di Londra dove rimane fino al 1993, con la parentesi del biennio 1998-1990 in cui apre l'ufficio di rappresentanza di Atene perseguendo principalmente obiettivi di sviluppo strategico. Presso la filiale di Londra ricopre il ruolo di Responsabile della Pianificazione Strategica curando rapporti istituzionali con vari organismi nazionali e internazionali. Nel 1990, a seguito del trasferimento della sala operativa della Finanza proprietaria presso la filiale di Londra, collabora alla realizzazione del sistema di gestione dei rischi finanziari. Rientrato a Torino, dal 1993 al 1998 ricopre presso la funzione di risk management il ruolo di responsabile ALM.

Entra in BMPS a fine 1998 come Responsabile della neo costituita Unità di Risk Management nell'ambito dell'Ufficio Pianificazione Controllo di Gestione e Studi. Dal 2006 ricopre il ruolo di Responsabile Servizio Wealth Risk Management, incarico che mantiene fino ad inizio 2015 con la responsabilità della definizione delle metodologie di verifica di adeguatezza e di determinazione dei profili di rischio della clientela così come della mappatura di rischio dei prodotti, portafogli e servizi di investimento della clientela.

Da inizio 2015 è responsabile dello Staff Regulatory Relationship, che ha costituito, funzione che cura l'interazione e il coordinamento delle relazioni a livello di Gruppo con le Autorità di Vigilanza Europea (BCE e SRB) e locali (Banca d'Italia) nell'ambito del nuovo meccanismo unico europeo di vigilanza e gestione delle crisi.

Da novembre 2016 è Chief Audit Executive.